Abi e Cab

Banca-impresa .com vi offre un servizio utilissimo per la ricerca del codice ABI e del CAB della vostra banca. Selezionate nel modulo sottostante la banca e la cittÓ dove siete clienti.

Seleziona la tua banca :


Seleziona una banca
Ricerca
Cambio valuta




Per i numeri decimali utilizzare la virgola
I tassi di cambio sono presi in tempo reale da yahoo!Finanza

La Cambiale Tratta

La Girata

Tra le caratteristiche fondamentali dei titoli di credito vi è quella di consentire un'agevole circolazione della ricchezza e dei crediti.La cambiale è un titolo di credito all'ordine, ossia trasferibile mediante girata.La girata è l'atto con cui una cambiale e tutti i diritti ad essa inerenti vengono trasferiti da una persona ad un'altra. La persona che esegue la girata è detta girante, mentre la persona che riceve la cambiale per effetto della girata è detta giratario.La girata deve essere incondizionata e deve riguardare l'intera cambiale; è nulla la girata parziale, cioè limitata ad una frazione dell'importo indicato sull'effetto.Le girate si scrivono sul retro delle cambiali e possono essere distinte in due categorie:

a) le girate proprie, che hanno l'effetto di trasferire da una persona ad un'altra la proprietà della cambiale.Esistono due forme di girate proprie:girata in pieno, quando il girante dichiara per iscritto di trasferire la cambiale ad un determinato giratario, di cui indica il nome, e fa seguire tale dichiarazione dalla sua firma. La girata in pieno viene effettuata scrivendo un'espressione di questo tipo:

e per me pagate al Sig. .......

girata in bianco, quando il girante non indica il nome del giratario ed appone semplicemente la propria la propria firma a tergo del titolo.

b) le girate improprie, che hanno l'effetto di trasferire il possesso della cambiale conservandone la proprietà.

La girata impropria più comune è la girata per l'incasso, con la quale il girante affida ad una banca l'incarico di provvedere per conto suo alla riscossione della cambiale. Essa viene effettuata sul retro dell'effetto come una normale girata in pieno, aggiungendo le parole << per l'incasso >> oppure << valuta per l'incasso >>.

Le banche, dopo aver ricevuto la cambiali con girata per l'incasso, le inoltrano alle località in cui è domiciliato il debitore; questi viene poi invitato, con un avviso di scadenza, a effettuare il pagamento presso lo sportello al quale l'effetto è stato fatto pervenire. La somma riscossa viene infine messa a disposizione del legittimo proprietario delle cambiali, al netto di una commissione d'incasso spettante alla banca per il servizio effettuato.
La legge non fissa il numero massimo delle girate, che potrebbero essere anche numerose. Nel caso in cui lo spazio non sia sufficiente a contenerle, si deve attaccare un foglio (detto foglio di allungamento) e proseguire su di esso.

Chi ha in portafoglio una cambiale, perché ne è il beneficiario o perché l'ha ricevuta mediante girata propria, ha tre possibilità:

1) può attendere la scadenza, per riscuoterne l'importo;

2) può girarla ad un proprio creditore;

3) può girarla ad una banca, per ottenerne un finanziamento.