Abi e Cab

Banca-impresa .com vi offre un servizio utilissimo per la ricerca del codice ABI e del CAB della vostra banca. Selezionate nel modulo sottostante la banca e la cittÓ dove siete clienti.

Seleziona la tua banca :


Seleziona una banca
Ricerca
Cambio valuta




Per i numeri decimali utilizzare la virgola
I tassi di cambio sono presi in tempo reale da yahoo!Finanza

Bilancio

Bilancio annuale e dinamica dei bilancio.

Il bilancio aziendale è quindi da una parte un documento di estrema precisione, risultando dalla sommatoria delle fatture attive e passive generate dalla gestione aziendale in un periodo precisamente definito tra le ore O del 1 gennaio e la mezzanotte del 31 dicembre ogni anno, dall'altra parte un documento legittimamente soggetto, sia nella assunzione dei costi e acquisizione dei ricavi (che le fatture si limitano documentare), sia in una ampia gamma di operazioni gestionali (accantonamenti ai fondi, movimentazione e valutazione dei magazzini, gestione dei mezzi finanziari propri e di terzi, ecc.), alla decisione soggettiva dei soci e dei loro delegati alla gestione.

Per questa ragione il singolo bilancio non necessariamente esprime una visione adeguata alle potenzialità dinamiche dell'azienda, pur fotografandone accuratamente un momento significativo: La valutazione dell'azienda deve pertanto essere ,fatta sulla base di una serie di bilanci abbastanza estesa per apprezzarne la vera identità ma non troppo estesa per non incorrere nel pericolo di valutare elementi che fanno già parte della storia e non più della cronaca che interessa valutare. Occorre sempre tener presente che la lettura del passato aziendale viene fatta nella prospettiva di immaginarne e/o indirizzarne il futuro: ciò è tanto più vero in quanto una singola azienda sia dinamica o operi in un mercato o in un sistema produttivo dinamico e fortemente innovativo.

La stessa considerazione può essere fatta in materia di bilanci di aziende che fanno parte di un raggruppamento più o meno formalizzato ed evidente di imprese: difficilmente è possibile valutare la razionalità di scelte parziali senza poter valutare la logica complessiva di gruppo. I gradi di libertà nella gestione dell'azienda o di un'azienda nell'ambito di un gruppo industriale si concretano poi nella attenta calibrazione dei valore da imputare alle varie poste (voci) di bilancio, la cui lettura ed analisi deve essere quindi improntata alla più attenta valutazione delle singole voci e delle loro interrelazioni che nascono dalla circostanza che i tre aspetti del bilancio (conto economico, stato patrimoniale, rendiconto finanziario) equivalgono alla visione di un oggetto,materiale - sempre lo stesso - da diversi (ma complementari) punti di vista, quali ad esempio le interrelazioni che corrono tra pianta, prospetto e assonometria di un edificio. Ognuna delle poste di bilancio può essere modificata di anno in anno, ma non indefinitamente, e non senza che nell'osservazione delle tre diverse formulazioni del bilancio non traspaia traccia degli accorgimenti adottati per abbellire o rendere meno attraente il singolo esercizio aziendale o qualche suo aspetto specifico. Una tale analisi ha naturalmente aspetti profondamente specialistici, ma chiunque si occupi di aziende con un minimo di professionalità deve sapere quanto potrebbe nascondere un bel o un brutto (anche la bruttezza può avere un suo fascino) bilancio, e, con un poco di fortuna, materializzare sospetti da verificare al vaglio dell'analisi più accurata.